Archivi tag: futuro

Friday’s post: il ritorno

Riprendono i post del venerdì dopo la lunga pausa di dicembre. Questa settimana, causa superlavoro, ci limitiamo a segnalare alcuni post interessanti  ripescati nel mare magno dei feed riaperti al nostro ritorno in ufficio 😉

L’ALBUM DEI RICORDI DI UN ALTRO

In un post di inizio dicembre pubblicato su Publising 2.0, (“a blog about the (r)evolution of media, driven by the migration of media to the Web and new digital technologies”), Josh Korr proponeva l’omissione dei riempitivi come una delle chiavi dell’innovazione nell’economia dell’informazione in rete:

“[Newsrooms] no longer have the luxury, in an information-overload world, of wasting readers’ time with non-stories or information readers already know. Readers will simply go somewhere else.”

Tra i “riempitivi”,  Korr non esita a inserire gran parte delle news basate o prelevate da comunicati stampa, il codazzo delle dichiarazioni quotidiane di politici e le riprese di notizie anche mportanti ma prive di aggiornamenti o novità.
“La mia definizione di riempitivo”,  dice, “potrebbe essere l’album dei ricordi di un’altra persona” .

Queste “scrapbook news”, prosegue Korr, potrebbero essere il terreno di sperimentazione per attività di crowdsourcing, lasciando ai lettori il compito di scriverle e al linking quello di riportarle alla luce quando assumano rilevanza.

Il post ha avuto una certa risonanza, e Korr è ritornato a occuparsi delle “scrapbook news” in un nuovo post in cui, oltre a precisare il suo pensiero, segnala un interessante post di obiezioni di John Zhu a cui promette di rispondere. É una conversazione che mi riprometto di seguire.

LA RICERCA NEI SOCIAL MEDIA

Il lancio di WhosTalkin.com , un tool di ricerca nei social media, permette a ReadWriteWeb di impostare un parallelo tra la ricerca in rete in epoca pre-google e le condizioni in cui ci troviamo ora nell’ambito del social media search. É uno spunto interessante, anche se la recensione del servizio è meno accurata rispetto agli standard cui ci ha abituato RWW.
Sempre nell’ambito della social media search, ProgrammableWeb segnala un servizio di mashup tra technorati e notifixious che traccia e notifica le citazioni di nomi, prodotti o aziende nella blogosfera.

DELLA NATURA DEL FUTURO

Infine, ho trovato molto interessanti le considerazioni di Luca De Biase sulle diverse definizioni di futuro presenti nelle versioni inglese, francese e italiana di Wikipedia.