i link per questa settimana

Un post del venerdì  un poco più stringato del solito, ma con link freschi e buoni come sempre…

A domanda, risposta

Ask.com, che qualcuno ricorderà come “Ask Jeeves”, è sempre stato un ottimo motore di ricerca, a cui si sono affiancati nel tempo servizi alla ricerca di buona qualità e molto spesso innovativi.
L’ultima versione di Ask, rilasciata questa settimana,  propone un ambiente di ricerca di tipo domanda e risposta, in cui è possibile formulare domande in linguaggio naturale. I risultati sono strutturati in modo da fornire immediatamente e direttamente la risposta alla domanda posta al motore. Le prove effettuate hanno dato risultati molto buoni.
Per una analisi più puntuale, leggete questo post su Mashable

Ancora sulla collaborazione

Torniamo sul significato e il valore della collaborazione con un eccellente articolo tratto da Innovations, rivista pubblicata presso il MIT: “Collaborative Innovation and Collective Intelligence” (pdf, 250KB) di Diego Rodriguez e Doug Salomon.
Rodriguez è anche autore del bel blog Metacool in cui disquisisce con semplicità e competenza di marketing e design.

La bellezza dei dati

Novembre si avvicina e con lui le elezioni presidenziali americane. Nessuna meraviglia che l’attenzione di molti blog  si sia focalizzata sugli strumenti che la rete offre a chi voglia osservare il dibattito in modi differenti da quelli proposti dalla televisione e dalle stampa tradizionale. Così ReadWriteWeb ci segnala “5 Ways To Visualize The U.S. Elections”: cinque tool di visualizzazione dati di grande efficacia ed elegante design.
In questa pagina è, invece, possibile scandagliare l’andamento dei dibattiti faccia a faccia utilizzando due strumenti estremamente utili per chi voglia lanciarsi in analisi approfondite: una timeline con video e trascrizione testuale associati e una dashboard interattiva di consultazione delle parole chiave, determinate per frequenza.

Dai meandri di Google Labs, infine, è emerso GoogleInQuotes, uno strumento comparativo delle citazioni di Obama e McCain (e di altri personaggi) estratte da Google News. Ciò che colpisce, in questo caso, è l’interfaccia: niente lunghi elenchi di testi, grande facilità di consultazione per tema, pulsante “spin” per l’estrazione di citazioni random.

Naturalmente, anche altri servizi forniscono modi innovativi di seguire gli eventi: Digg propone fin dall’inizio della campagna un’area specializzata e Twitter sta promuovendo un suo strumento specifico di monitoraggio ed estrazione dei twits sulle elezioni . Provate a guardare un po’ la frequenza di aggiornamento…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...